Spazio e luce

Spazio e luce
.

Una giovane coppia di Firenze ci contatta per una consulenza d'interior: da quando è arrivato il piccolo Leo, la loro casa sembra essersi improvvisamente rimpicciolita.
Di fatto, i neogenitori non hanno investito in nuovi acquisti, se non gli arredi strettamente necessari al neonato, finendo per sovraccaricare tutte le superfici preesistenti e accatastando accessori e oggetti in ogni angolo dell'appartamento già poco spazioso.
La nostra proposta individua nel living il cuore dell'intervento: per assicurare una zona giorno più luminosa e ampia, viene eliminato il tramezzo divisorio il che favorisce un'immediata estensione della superficie calpestabile e una fruizione più fluida dell'intero ambiente.
Per schermare l'open space così ottenuto e distinguerlo dall'ingresso, abbiamo suggerito di collocare su un lato della colonna una libreria a giorno: l'elemento verticale dal carattere ingombrante sarà così valorizzato e l'ostacolo volgerà in arredo.

Nella camera matrimoniale, invece, abbiamo optato per la realizzazione di un grande guardaroba che “ruba” spazio al vecchio ripostiglio e si impone come complemento che arreda e decora insieme mentre la camera singola, pur diventando leggermente più piccola, ospita un grande armadio e lascia libero il passaggio.

Infine, il vano bagno viene alterato nelle sue dimensioni consentendo così l'introduzione di una vasca idromassaggio, pratica e utile per i momenti di condivisione e del relax.